Paolo Salin

IL PRIVACY DAY FORUM 2013 DI PISA

Venerdì 24 Maggio 2013 16:03

Il Palazzo dei Congressi di Pisa ha ospitato lo scorso 23 maggio il Privacy Day Forum 2013, giunto alla sua terza edizione. La sicurezza dei dati personali, soprattutto quando il trattamento viene svolto con strumenti elettronici, è un principio fondamentale in materia di protezione del dato.  Il pericolo riguarda la possibilità di rendere accessibili a soggetti non autorizzati dati in formato elettronico che si trovano memorizzati in dispositivi destinati ad essere reimpiegati, riciclati oppure smaltiti.

Nella relazione in sessione plenaria intitolata Distruzione e cancellazione sicura dei dati: indispensabili per evitare il pericolo di multe e risarcimenti, davanti ad una platea di circa 1000 partecipanti, Paolo Salin in qualità di Country Director di Kroll Ontrack  ha analizzato il problema della privacy dal punto di vista della mancata cancellazione sicura dei dati digitali, con ampi riferimenti al quadro normativo rappresentato dal  Codice in materia di protezione dei dati personali e dai provvedimenti del Garante per la protezione dei dati personali, con un approfondimento dedicato alle modalità tecniche considerate idonee alla distruzione definitiva dei dati digitali (sovrascrittura e demagnetizzazione) fino a uno sguardo alla sfida posta alle pratiche di cancellazione sicura dai nuovi supporti SSD (Solid State Drive) basati su flash memory.

Obiettivo dell’intervento chiarire quando si renda necessario implementare un processo di cancellazione sicura, le ragioni che ne richiedono l’adozione e gli strumenti adeguati per ottenere il risultato desiderato. Nel workshop a lato dell’iniziativa, sono state mostrate al pubblico le soluzioni profesionali di Kroll Ontrack - della famiglia Ontrack Eraser - per la cancellazione sicura dei dati.

 

PAOLO SALIN SU RADIO 24 ALLA TRASMISSIONE "2024"

Lunedì 25 Marzo 2013 15:22

Paolo Salin è intervenuto al programma radiofonico “2024” di Enrico Pagliarini su Radio 24, il programma radiofonico noto al pubblico per trattare argomenti legati alle nuove tecnologie.

In particolare l’intervento si è focalizzato sul tema della protezione dati, le informazioni memorizzate nei dispositivi digitali che sempre più riempiono la nostra vita. Salin spiega le attività di Kroll Ontrack e la normativa che regolamenta la cancellazione sicura dei dati, cioè la loro eliminazione definitiva.

Una normativa incentrata sulla legge Privacy (D.Lgs. 196/2003) e su di un successivo provvedimento del Garante Privacy del 2008 dove si ricorda che aziende, pubbliche amministrazioni ma anche persone fisiche sono tenute alla cancellazione sicura di alcune categorie di dati (dati personali, dati sensibili, dati giudiziari) ogni volta che si decide di cedere, smaltire o reimpiegare il dispositivo digitale che le contiene.

Questo perché quando un file viene normalmente cancellato dal dispositivo (ossia con modalità e strumenti diversi dalle procedure di cancellazione sicura), in realtà non viene definitivamente eliminato ma tramite apposite tecniche può essere recuperato e il contenuto tornare accessibile a persone non autorizzate.

Questa e molte altre tematiche sono state trattate nel corso della trasmissione; ascolta l’audio completo dell’intervento di Paolo Salin.

 

IL RECUPERO DATI NELLE INCHIESTE GIUDIZIARIE

Lunedì 18 Marzo 2013 11:50

Gli strumenti informatici acquistano sempre maggiore rilevanza nelle inchieste giudiziarie, in quanto rappresentano potenziali depositari di informazioni, a volte addirittura fondamentali, per la ricostruzione dei fatti.

Questi strumenti rappresentano una sorta di testimoni passivi ed involontari: contengono documenti, email, file personali che in molti casi possono fornire elementi preziosi per la magistratura, indizi per orientare le indagini e fare chiarezza sul caso.

Spesso accade però che i dati, specialmente quelli che potrebbero avere rilevanza per le indagini, vengano cancellati involontariamente, o anche volontariamente, nella speranza di eliminare delle prove.

La cancellazione dei dati non è però un'operazione irreversibile. Quando si elimina un file dal proprio PC, infatti, si comunica al filesystem che lo spazio prima occupato da quell'informazione può essere considerato libero, quindi disponibile per la prima risorsa che si troverà a dover scrivere dati sul supporto.

 

I DATI DI KROLL ONTRACK SULL'ANDAMENTO DEL DATA RECOVERY NEL 2012

Martedì 05 Marzo 2013 09:23

Kroll Ontrack tira le somme dell’anno appena concluso e proietta lo scenario del data recovery nel 2012, in base ai dati provenienti dai clienti italiani che,da gennaio 2012 a dicembre 2012, hanno affidato all’azienda i propri dispositivi per recuperarne i dati.

Un numero, quello dei clienti che hanno scelto Kroll Ontrack, cresciuto del 23.9 % rispetto all’anno precedente probabilmente a seguito di un mix di effetti come l’uso sempre più massiccio dei dati in mobilità (smartphone, tablet, netbook) e un certo ritardo negli investimenti IT da parte delle aziende, fattori che determinano un maggiore rischio di perdita dei dati.

E una capacità complessiva, tra tutti i supporti dati processati, di oltre 1PB.

La stessa capacità media dei supporti di storage che sono stati affidati ai tecnici in questi 12 mesi è notevolmente aumentata: la percentuale di supporti con capacità fino a 250GB ha visto una riduzione del 18% mentre sono aumentate le percentuali di supporti con capacità di memorizzazione superiore.I dispositivi con capacità compresa tra i 250 e i 500GB sono aumentati del 11.6%; la percentuale dei supporti con capacità tra 500GB e 1TB è salita del 4.4% e quella dei dispositivi con oltre 1TB di memoria è cresciuta del 2%.

Questo aumento nella capacità dei media si riscontra in ambito sia business che consumer.

 

KROLL ONTRACK SVILUPPA NUOVE COMPETENZE PER NETAPP®, DELL EQUALLOGIC™ E VMWARE®

Lunedì 25 Febbraio 2013 11:52

 

Kroll Ontrack non smette di perfezionare e implementare le proprie tecniche proprietarie, per affrontare con successo sfide sempre nuove e sempre più complesse e garantire ai propri clienti il recupero dei dati persi o danneggiati, per un numero crescente di sistemi di storage.

Le ultime novità riguardano la perdita dei dati a causa di problemi software o hardware delle versioni più recenti dei sistemi NetApp®,Dell EqualLogic™e VMware®.

Sviluppi esclusivi, che hanno già permesso a Kroll Ontrack di recuperare ingenti volumi di dati da tali supporti.

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 8


Paolo Salin

Home Page del sito internet ufficiale di Paolo Salin

Foto

Sezione foto:
il mio archivio fotografico

Video

Sezione video in cui visionare la playlist di Kroll Ontrack